Piazza Navona

stacks_image_4C39411B-1BA6-4BCD-B8CA-198D1067ECBC

La Storia

Piazza Navona è uno tra gli spazi più visitati e ammirati di tutta Roma. Quella che ora ospita ricchissime testimonianze artistiche, ai tempi degli antichi Romani e nel periodo di massima espansione veniva utilizzata come uno stadio.
Nello stadio di Domiziano, infatti, si svolgevano un po’ tutte le discipline atletiche; la mancanza, tuttavia, delle edificazioni centrali o dei cancelli di partenza, escludono categoricamente la presenza di cavalli da gara.
Piazza Navona passa nell’immaginario collettivo come la sede delle opere più importanti del Barocco romano. Dopo la ristrutturazione ad opera di Alessandro Severo e il successivo interessamento di Innocenzo X, assunse l’attuale sembianza.
La gara per raggiungere l’acume estetico si restrinse fin da subito tra Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini. Il primo realizzò la celebre Fontana dei Quattro Fiumi. Avente un alto obelisco centrale di fattezza egizia, attorno si sviluppano i temi artistici sui quattro fiumi ritenuti più importanti a quel tempo: Nilo, Gange, Danubio e Rio della Plata.


Proprio di fronte ad essa, fu eretta la Chiesa di Sant’Agnese in Agone, per mano soprattutto del Borromini. L’interno è un pregevole esempio di realizzazione barocca, realizzato da Ciro Ferri e dal pittore Corbellini.
La sfida appena citata coinvolge queste due opere. A ben vedere la statua corrispondente al Rio della Plata della fontana sembra volersi coprire la visuale; o peggio ancora temere che qualcosa gli crolli addosso. Stesso discorso per la statua del Nilo, che addirittura si copre il volto con un velo. La leggenda vuole questi come un tentativo di sfottò tra i due titanici artisti.
La fredda è lucida ricostruzione storica ha dimostrato, invece, che era cronologicamente impossibile un fatto del genere, poiché la Chiesa di Sant’Agnese fu eretta successivamente alla fontana. Improbabili leggende che rendono questa piazza ancor più affascinante!

stacks_image_5A2348A7-BC81-4D2C-9F87-20F4C9BFC994