Il Pantheon venne realizzato come “Tempio di tutti gli Dei”; l'iscrizione presente sul timpano rimanda ad Agrippa, ma il committente fu Adriano, come denunciato dalla presenza di bolli adrianei sui laterizi ritrovati in fase di restauro.
Greci e Romani avevano eretto numerosi edifici a pianta circolare prima della costruzione del Pantheon; nessuno di questi però poteva fronteggiare con le dimensioni, espressività e maestosità del
Pantheon. Basti pensare che il diametro della cupola è di 43,60 m; quello della cupola della Basilica di San Pietro, costruita oltre 1400 anni dopo, sarà 42,50 m. Le magnifiche dimensioni derivano anche dal fatto che la sfera che definisce la cupola è tangente al pavimento, quindi determinante un altezza di 42,5 m. Le colonne corinzie all'interno del Pantheon, che fanno da diaframma per le nicchie semicircolari, hanno dimensioni come le colonne di un tempio normale.
Il sistema costruttivo del Pantheon è particolare ed evoluto nella tecnica; il complesso portante verticale è realizzato mediante dei paramenti in opus la cui geometria in pianta viene determinata dalle 8 grandi nicchie all'interno; in prossimità dei pieni il paramento risulta essere svuotato, generando delle zone che simulano il comportamento dei pilastri. La muratura, che consta di circa 6 milioni di mattoni, presenta dei ricorsi conformati ad arco per convogliare le spinte generate dalla cupola sui nuclei resistenti citati in precedenza.
Il sistema con cui si è risolto il problema della grande luce è senz'altro il più interessante; la cupola è composta con 6 materiali diversi, procedendo dal più pesante in basso al più leggero in alto (pomice); la cupola presenta inoltre un oculo finale di 8,5 m, il quale definisce concettualmente il 7° materiale: l'aria. Il suggestivo occhio di luce al sommo della cupola è l'irresistibile punto che attrae ogni visitatore del Pantheon.
Quello che si può dire con certezza è che con il Pantheon si iniziò un nuovo modo di pensare gli spazi interni, dedicandogli maggiore attenzione rispetto al passato.

Il Pantheon

B&B Al Centro di Roma
Piazza Sant'Andrea della Valle, 3
00186 Roma
340.79.36.216 - 06.68.13.59.46

Se cerchi un b&b a Roma Pantheon il Bed and Breakfast Al centro di Roma è la soluzione che fa per te. Distante 400 metri dal Pantheon, è il posto ideale per soggiornare in un b&b Roma centro.
capitello pantheon roma
portale pantheon roma
Percorso dal Bed and Breakfast Al Centro di Roma
Versione PDF
blocks_image
Bookmark and Share
blocks_image
Storia di Roma: il pantheon
fronte pantheon roma