Il centro storico di Roma è suddiviso in ventidue Rioni, di cui il Rione Eustachio è l'ottavo, e forse il più prestigioso. Tanto prestigio è da attribuirsi senz'altro alla sua particolare collocazione; non è infatti esagerato dire che il Rione sorge dove un tempo brillavano di splendore le Terme di Agrippa, di quelle di Nerone e del teatro di Pompeo. Le tante antiche costruzioni che vennero demolite fornirono una grande quantità di materiale a basso costo per le costruzioni che vennero dopo.
Il periodo del rinascimento lasciò un segno forte e distintivo anche nel Rione Eustachio, come ovunque del resto. Esempi di architettura rinascimentale che si distinguono sono il complesso francese di S. Luigi,
Palazzo Madama e l'edificio della Sapienza. Attraversando vie e vicoli del Rione si possono trovare prestigiosi palazzi gentilizi, talvolta in contrasto con case plebee. Il Bed and Breakfast Roma si trova nel Rione Eustachio, tra la magia dell'antica Roma e le vie dello shopping.
Il Rione Eustachio porta con se anche la tradizione artigiana di Roma, come stanno a testimoniare le tante vie dedicate a questo o quell'altro lavoro: via dei Pianellari, dei Giubbonari, dei Chiavari, dei Sediari, dei Canestrari, dei Barbieri, dei Chiodaroli, dei Falegnami.
Numerose furono le demolizioni e ricostruzioni che coinvolsero il Rione, tra cui l'apertura di largo Arenula, di corso del Rinascimento nel 1936 e di corso Vittorio Emanuele II nell'800; questo ha determinato la demolizione di molte precedenti costruzioni e l'arretramento di qualche storico palazzo.
Vie e palazzi del Rione fecero da sfondo a tanti illustri personaggi, tra cui San Filippo Neri, Garibaldi, Margherita d'Austria e Felice Cavallotti. Tanti furono anche le frequentazioni delle famiglie nobili ed i loro salotti, con la letterati e politici in prima fila.

B&B Al Centro di Roma
Piazza Sant'Andrea della Valle, 3
00186 Roma
340.79.36.216 - 06.68.13.59.46

Stemma del Rione Eustachio nel centro di Roma
blocks_image
Rione VIII. S. Eustachio
blocks_image
blocks_image
blocks_image